Tragedia questa mattina a Macerata. Erano da poco passate le 8, quando un tonfo ha allertato i residenti di via Manzoni.

Una donna di 48 anni, per cause ancora in corso di accertamento anche se l’ipotesi più realistica è quella di un gesto volontario, è precipitata dalla finestra della sua abitazione per piombare su un balcone al secondo piano sotto il livello della strada. A fare il macabro rinvenimento sono stati i proprietari dell’appartamento che hanno subito allertato i soccorsi, ma per la 48enne ormai non c’era più niente da fare.

Inutile l’intervento del personale sanitario del 118. Sul posto, per i rilievi di rito, anche i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *