Privacy policy

Informativa sul trattamento dei dati personali da parte del blog notiziacuriosa.it

Questo blog non ha finalità commerciali ma soltanto culturali. Per questo raccoglie pochissimi dati personali e non li cede a nessuno. In particolare, raccoglie gli indirizzi di mail di coloro che vogliono contribuire lasciando un commento – allo scopo di ridurre i commenti di spam – e raccoglie ovviamente gli indirizzi di mail che vogliono restare in contatto con l’Autore ed essere informati sul suo lavoro anche attraverso la newsletter. Ovviamente chi non voglia più ricevere la newsletter si può disiscrivere. Inoltre, raccoglie i cookies di coloro che non hanno settato il browser in modo da disattivarli. Questo è praticamente tutto. In ottemperanza alla GDPR in vigore dal 25 maggio 2018 questa informativa è scritta nel modo più semplice possibile. Chiunque voglia aiutare l’Autore a migliorarla è benvenuto. Può scrivere al responsabile della protezione dei dati: info@notiziacuriosa.it.

Per gli interessati, come è d’obbligo, ecco alcune notizie in più.

La presente Informativa ha lo scopo di far conoscere al visitatore del blog le modalità di trattamento dei dati personali che lo riguardano, in linea con il D.lgs. 196/2003 (“Codice Privacy”) e il Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”).

Il blog – come detto – raccoglie dati di navigazione per sapere quanti visitatori passano sulle sue pagine e registra indirizzi di mail da chi vuole commentare i post e ricevere la newsletter. Niente di più complicato di così. Questi dati non vengono ceduti a nessuno dal blogger e non servono ad altro che a migliorare la relazione con i visitatori.

Roberto Scorcella è responsabile del trattamento dei dati. Il trattamento dei dati personali viene effettuato utilizzando procedure e supporti elettronici per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per i quali i dati sono stati raccolti e, comunque, in conformità ai principi di liceità, correttezza, non eccedenza e pertinenza previsti dalla vigente normativa privacy.

Il sito web può utilizzare i c.d. social plug-in. I social plug-in sono speciali strumenti che permettono di incorporare le funzionalità del social network direttamente all’interno del sito web (ad es. la funzione “mi piace” di Facebook). Tutti i social plug-in presenti nel sito sono contrassegnati dal rispettivo logo di proprietà della piattaforma di social network (ad es. Facebook, Google, Twitter, Linkedin). Quando si visita una pagina del sito e si interagisce con il plug-in, le corrispondenti informazioni vengono trasmesse dal browser direttamente alla piattaforma di social network e da questo memorizzate. Per informazioni sulle finalità, il tipo e le modalità di raccolta, elaborazione, utilizzo e conservazione dei dati personali da parte della piattaforma di social network, nonché per le modalità attraverso cui esercitare i propri diritti, si prega di consultare la politica privacy adottata dal singolo social network. Il blog contiene link a siti esterni: ovviamente non ha responsabilità sul trattamento della privacy di questi siti.

I soggetti cui si riferiscono i sopra citati dati personali, hanno la facoltà di esercitare i propri diritti secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa privacy e hanno diritto di chiedere:
– l’accesso (può chiedere conferma che sia o meno in essere un trattamento di dati che la riguardano, oltre a maggiori chiarimenti circa le informazioni di cui alla presente Informativa, nonché di ricevere i dati stessi, nei limiti della ragionevolezza);
– la rettifica (può chiedere di rettificare o integrare i dati che ci ha fornito o comunque in nostro possesso, qualora inesatti);
– la cancellazione (può chiedere che i dati acquisiti o trattati dal blog vengano cancellati;
– l’opposizione (può opporsi in qualunque momento al trattamento dei suoi dati);
– la portabilità (può chiedere di ricevere i suoi dati, o di farli trasmettere ad altro titolare da lei indicato, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico).
Inoltre, ai sensi dell’art. 7, par. 3, GDPR, si può esercitare in qualsiasi momento il diritto di revoca del consenso, senza che venga pregiudicata la liceità del trattamento basata sul consenso prestato antecedentemente. Infine, i visitatori hanno diritto di proporre reclamo dinanzi all’Autorità di Controllo, che in Italia è il Garante per la Protezione dei Dati Personali. Se i visitatori si accorgessero che qualcosa non va, peraltro, possono avvertire il blogger e questi prenderà provvedimenti adeguati al più presto.

L’eventuale entrata in vigore di nuove normative di settore, come anche il costante esame ed aggiornamento dei servizi all’utente, potrebbe comportare la necessità di modificare le modalità e i termini descritti nella presente Informativa. È pertanto possibile che tale documento subisca modifiche nel tempo. La invitiamo, pertanto, a consultare periodicamente questa pagina.
Pubblicheremo eventuali modifiche alla presente Informativa in questa pagina e, qualora le modifiche fossero rilevanti, provvederemo a segnalargliele con una notifica più visibile.
Le versioni precedenti della presente Informativa saranno, in ogni caso, archiviate per consentirne la consultazione.