Una squadra di 30 candidati, un “mix di esperienza e novità”, con otto consiglieri regionali uscenti, vari sindaci (in carica, uscenti) ed ex, amministratori locali e due ex presidenti di Provincia, ma anche “competenze e professionalità diverse”. E’ la pattuglia dei candidati alle regionali del Pd Marche, presentata oggi ufficialmente dal candidato presidente del centrosinistra Maurizio Mangialardi, sindaco Pd uscente di Senigallia e presidente di Anci Marche, e dal segretario regionale dem Giovanni Gostoli. “Siamo stati primi a indicare il nome del candidato presidente – ha rivendicato Gostoli -, i primi a definire la coalizione, un centrosinistra coeso, i primi a parlare di programmi e ora saremo i primi a presentare le nostre idee e le nostre proposte”. Mangialardi, che ha anche definito “un bel segnale” il passaggio delle sardine nelle Marche si è detto “veramente orgoglioso” della squadra messa insieme “con un percorso partecipato”. “Tutto quello che è Europa per me va bene” ha aggiunto, a proposito di Recovery Fund e Mes.

Questi i candidati

Ancona

Antonio Mastrovincenzo, Manuela Bora, Emanuele Lodolini, Fabio Sturani, Mirella Giangiacomi, Manuela Carloni, Mauro Pellegrini, Michela Bellomaria e Giorgia Fabri.

Macerata

Francesco Micucci, Roberta Pennacchioni, Loredana Riccio, Giovanna Salvucci, Romano Carancini e Sauro Scaficchia.

Ascoli Piceno

Anna Casini, Paolo D’Erasmo, Augusto Curti e Sara Calisti

Fermo

Fabrizio Cesetti, Francesco Giacinti, Annalinda Pasquali e Maria Teresa Illuminati.

Pesaro Urbino

Andrea Biancani, Renato Claudio Minardi, Monica Scaramucci, Margherita Pedinelli, Stefano Ridolfi, Daniele Tagliolini e Micaela Vitri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *